make your own website
Mobirise


Il Premio Luciano Marta

Istituito nel 2012 in memoria del fondatore dell’Associazione Noi, il Premio Luciano Marta ha l’obiettivo di portare in primo piano i fatti o le azioni che hanno una rilevante importanza per la comunità conferendo un riconoscimento ai protagonisti che di anno in anno si sono distinti nelle seguenti tematiche.

Mobirise

SANITA'

Tutte le figure professionali che portano un contributo importante alla vita e alla salute delle persone ed altri esseri viventi. 




Mobirise

CULTURA

Tutte le persone che contribuiscono alla crescita di una coscienza sociale ispirata ad un modello ad alto contenuto civico attraverso pubblicazioni scientifiche.


Mobirise

SOCIALE

Tutte le persone che con grande dedizione al prossimo rappresentano un esempio di vissuto speso ad aiutare gli emarginati ed i più bisognosi. 



Mobirise

GIORNALISMO E
INFORMAZIONE

Tutti gli operatori di informazione che rendono libera la notizia e portano l’attenzione dell’intera comunità su tematiche rilevanti per lo svolgimento della vita dei singoli e della stessa comunità.  

Mobirise

ISTITUZIONI

Le forze dell’ordine che con alto valore contribuiscono allo sviluppo sereno e pacifico della comunità.





Mobirise

IMPRENDITORIA E LAVORO

Tutte le persone che attraverso l’esercizio della professione o dell’imprenditorialità contribuiscono al benessere della comunità infondendo valori di dignità e solidarietà attraverso il lavoro o la crescita occupazionale.

I Premiati

Mobirise

PREMIO "LUCIANO MARTA" PER IL SOCIALE E LA SOLIDARIETA'
Suor Clorinda

Un riconoscimento speciale va a Suor Clorinda, un esempio da seguire, una vita dedicata al servizio di Cristo e dei più bisognosi, la testimonianza viva dell'amore del Signore per tutti noi, la dimostrazione di un impegno rivolto, sin da giovane, alle persone in difficoltà. Grande è la stima di tutti noi e la nostra ammirazione per ciò che tu fai, Sorella, per ciò che sei. Sei stata amata e chiamata da Lui da giovanissima, mediante una storia, un'esperienza spirituale. Avevi solo 20 anni quando hai iniziato ad occuparti, in un istituto educativo-assistenziale di Oristano, dei bambini con gravi difficoltà familiari, orfani o vittime di violenza, maltrattamento o in situazioni di abbandono. Una suora giovane, attiva, entusiasta della sua opera, che si è poi dedicata all'insegnamento, diventando coordinatrice di attività educativo-didattiche nella congregazione "Suore francescane missionarie di Assisi". Sei un esempio di semplicità, profondità, umiltà e di obbedienza per amore di Cristo, e porti aiuto e conforto a chi più ne ha bisogno, con l'entusiasmo, la gioia, di chi ama quello che fa e di chi in cambio chiede solo affetto. Crediamo che suor Clorinda abbia ricevuto molti doni dal Signore, ma che abbia anche avuto la capacità ed il coraggio di mettersi davvero nelle Sue mani per fare la Sua volontà, diventando così uno strumento del Suo Amore. Una suora che ha dato tanto ai giovani italiani testimoniando una vita cristiana vissuta nella serenità e nella gioia, in un momento in cui non mancano, certamente, motivi di preoccupazione per la presenza di alcuni fattori che ostacolano l'azione della Chiesa e rendono difficile la trasmissione della fede alle nuove generazione, soprattutto ai giovani. Ora noi tutti ci facciamo portavoce di coloro che ti hanno incontrato e conosciuto e diciamo, a nome di tutti: Grazie, carissima sorella. Grazie Suor Clorinda per aver risposto al dono della Chiamata alla Vita Religiosa nel gioioso servizio degli altri. A te va tutta la nostra gratitudine per l'attività svolta, a te che sei la testimonianza di un contributo essenziale al processo di crescita della comunità al fianco delle fasce più deboli. A te che sei stata e continui ad essere il punto di riferimento di molti giovani: Grazie di cuore.

Mobirise

PREMIO "LUCIANO MARTA" 
Maestro Lanzara e Fanfara Polizia di Stato

Un tributo doveroso e quanto mai gradito da parte dell'Associazione NOI alla Fanfara della Polizia di Stato, una delle migliori orchestre di fiati a livello internazionale, e al suo direttore, il maestro Domenico Lanzara. Lanzara si è diplomato in clarinetto con il massimo dei voti presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma. E' titolare della cattedra di clarinetto presso la Scuola Musicale Comunale di Viterbo e, dal gennaio 2010, ha avuto l'incarico artistico di dirigere la Fanfara della Polizia di Stato. La Fanfara affonda le proprie origini sul finire degli anni '80. Creata come formazione da parata sul modello di organismi di tradizione tardo-Risorgimentale, essa si esibiva prevalentemente a cavallo. Dal 2004 viene impiegata come complesso musicale appiedato: ne è stato ridisegnato l'organico con il graduale inserimento di strumenti ad ancia e ampliata la sezione ritmica. Il suo repertorio, a testimonianza di un elevato grado di professionalità raggiunto, spazia da marce militari e sinfoniche a brani da concerto, toccando diversi generi musicali: dalle opere originali per banda alle colonne sonore, dalla musica leggera alle composizioni jazz. La Fanfara svolge una continua ed intensa attività concertistica sia in Italia che all'estero. Notevoli le collaborazioni con artisti internazionali quali Mariella Devia, Katia Ricciarelli, Amii Stewart e di grande rilievo sono i concerti tenuti con i cori delle più importanti istituzioni musicali quali il Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro dell'Opera di Roma, il Teatro Massimo di Palermo. La Fanfara, che questa sera vogliamo ringraziare insieme al suo direttore per averci onorato della loro presenza, interviene sempre volentieri nel corso di importanti eventi culturali, eventi sportivi e a scopo benefico. Un modo per promuovere il concetto di "Polizia di prossimità", utilizzando la musica quale strumento efficace di penetrazione nel processo di avvicinamento dei cittadini all'istituzione Polizia e di educazione alla legalità, in particolare dei giovani. Grazie per aver reso protagonista e non spettatore il cittadino al sistema sicurezza ed ai suoi operatori. A voi tutti, la nostra stima e la nostra completa affezione.

Mobirise

PREMIO "LUCIANO MARTA" PER LA CULTURA
Prof. Giuseppe Ignesti

Il Prof. Giuseppe Ignesti, docente ordinario e pro-rettore all'università "Lumsa" di Roma dove insegna Storia contemporanea, Storia dei rapporti tra Stato e Chiesa e Storia delle Relazioni Internazionali. Sarebbe troppo lungo elencare tutti i suoi successi e i suoi prestigiosi incarichi ricoperti nel corso degli ultimi 40 anni di onorata carriera. Ci limitiamo a ricordare le oltre ottanta pubblicazioni scientifiche, tra monografie e saggi, su tematiche storiografiche e non. Oggi il mondo della cultura nel suo insieme deve fronteggiare una sempre più diffusa difficoltà, dovuta ai problemi di un settore economicamente penalizzato, nonostante sia espressione di un mondo che produce pensiero, qualità della vita, occupazione. E questo lo sa bene il Prof. Ignesti che, insignito nel 2005 del Premio Telamone per la promozione della cultura nella regione Sicilia, da sempre si fa promotore della cultura italiana, talvolta ridotta ad un talk show politico. Un grande studioso di storia, nella consapevolezza che essa sia uno strumento prezioso per capire il presente ed imparare dagli errori del passato affrontando meglio il futuro grazie a secoli di esperienza; un docente che punta sui rapporti umani visti come una grande ricchezza; attento ai problemi storici, arguto osservatore della vita culturale del nostro Paese. Un uomo finissimo, il prof. Ignesti, che non dimentica mai di immergere la sua analisi delle istituzioni, della stessa vita culturale e politica del Paese nel contesto storico dalle quali prendono vita e significato, nella società che esse esprimono, intesa nel suo divenire storico. Grazie, prof. Ignesti, per il suo costante impegno, per la sua saggezza e per lo speciale contributo che dà alla sua materia e al suo insegnamento.

Mobirise

PREMIO "LUCIANO MARTA" PER L' IMPRENDITORIA, IIMPEGNO NEL SOCIALE e SOLIDARIETA'
Dott. Giacomo Marra
(Ritira il premio un suo collaboratore)

Un ringraziamento speciale e caloroso va al padrone di casa, a chi ha accolto con favore l'iniziativa dell'Associazione NOI e l'ha sostenuta ed incoraggiata con entusiasmo. Un uomo che si è distinto per la lungimiranza e la capacità strategica della sua azione: Giacomo Marra. Un imprenditore, attualmente Direttore Generale di Fiat Center Italia SpA, che ha saputo integrare nel tempo le diverse competenze non solo tecniche e che la sua abilità nell'anticipare scenari complessi lo ha portato a ricoprire posizioni di rilievo in ambito commerciale e di marketing in Fiat Auto Spa. Un imprenditore che per la sua grande capacità innovativa rappresenta uno dei motori dello sviluppo economico. Solo l'imprenditore che, per usare un'espressione di Rosmini, manifesta una spiccata intelligenza pratica sente la necessità di cambiare la realtà e per questo ha bisogno di conoscerla nei suoi dettagli; un imprenditore che per poter essere "innovativo" deve procurare nuove aspettative nel mercato, cercando poi di soddisfarle in un'ottica di ottimizzazione delle risorse e di ritorno di immagine. E' così che ti vediamo. A te quindi, dott. Marra, tutta la nostra stima e i nostri doverosi ringraziamenti.


Mobirise

PREMIO "LUCIANO MARTA" PER L'INFORMAZIONE
Dott.ssa Valentina Bisti

presso il Motor Village di Viale Manzoni 37 in Roma, il Direttore Generale Dott. Giacomo Marra, ha consegnato il premio "Luciano Marta" alla Dott.ssa Valentina Bisti che, per impegni di lavoro, non era stata presente alla serata del 16 Dicembre scorso.
La Dott.ssa Bisti, accompagnata dal padre, è stata premiata perché si è distinta con il suo giornalismo che
" in un momento in cui la globalizzazione in gran parte è frutto e può essere spiegata a partire da un’informazione più completa, più presente e in tempo reale. Per cui a lei, che si è distinta e continua a distinguersi per l’impegno e la passione con cui svolge il proprio lavoro giornalistico di informazione sul territorio, va tutta la nostra stima e tutto il nostro affetto"
La giornalista ha ringraziato e conversato piacevolmente con lo staff dell'Associazione Noi e con i collaboratori del Dott. Marra.

Email

segr.associazionenoi@gmail.com 

Telefono

+39 339347 3131